La cura dell’olivo in autunno

Pianta olivo autunno

L’olivo è un’importante coltura nelle regioni meridionali e centrali d’Italia, grazie alla sua capacità di prosperare in condizioni climatiche e terreni spesso sfavorevoli. Sebbene sia noto per la sua robustezza, la gestione del suolo e la nutrizione sono fondamentali per mantenere al meglio la salute degli alberi di olivo.

Il terreno

Gli olivi si adattano a una varietà di tipi di terreno, compresi quelli aridi o poveri. Tuttavia, per ottenere il massimo rendimento, è essenziale che il terreno soddisfi alcune condizioni chiave: un buon sviluppo delle radici, la capacità di trattenere l’umidità, un contenuto di sostanza organica adeguato e un’attività microbiologica equilibrata. Un terreno sciolto e ben drenato è fondamentale per favorire la salute degli alberi di olivo.

La messa a dimora

In autunno, è il momento ideale per preparare il terreno prima della messa a dimora degli olivi. Questa fase richiede una lavorazione accurata del terreno. L’aratura o lo scasso dovrebbero raggiungere una profondità di almeno 50 centimetri, per consentire alle radici di penetrare agevolmente nel suolo. Inoltre, è fondamentale apportare il corretto nutrimento al terreno. L’aggiunta di letame, fosforo e potassio favorirà la crescita sana degli alberi.

La concimazione

Al momento della messa a dimora è necessario effettuare una concimazione organica di fondo, che servirà a reintegrare gli elementi nutritivi utilizzati dall’albero per la crescita dei suoi organi. È inoltre consigliato uno strato di terra, o terriccio da coltivazione, da inserire tra il concime organico e la pianta, per evitare che le radici siano a contatto con la concimazione. È preferibile utilizzare i concimi chimici a partire dal terzo anno dopo la messa a dimora, quando l’apparato radicale sarà più in profondità.

In conclusione, la cura dell’olivo in autunno richiede un’attenta pianificazione e gestione del suolo. Garantendo che il terreno sia ben preparato e ben nutrito, le piante di olivo saranno pronte per una stagione di crescita rigogliosa e una produzione abbondante

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Fill out this field
Fill out this field
Please enter a valid email address.